vai subito al contenuto

    TRASPORTI ECCEZIONALI: autorizzazione periodica con veicoli ad uso SPECIALE

    La Provincia provvede al rilascio delle autorizzazioni periodiche per veicoli ad uso speciale, su percorso variabile ma compreso in apposito elenco autorizzato, per la circolazione su strade regionali, provinciali e comunali dei trasporti in condizione di eccezionalità, di cui all'articolo 13, comma 2, lettera B punto a del regolamento al codice della strada.

    Cosa fare: 

    Le richieste per il rilascio delle autorizzazioni devono essere presentate o inviate all'Ufficio Trasporti eccezionali della Provincia di Sondrio

    Costi: 

    Oneri di procedura: € 50,00.

    Imposta di bollo: € 16,00 x 2

    Oneri maggior usura strada da quantificare per ogni singolo caso.

    Tempi: 

    L'autorizzazione viene rilasciato entro un termine massimo di 15 giorni, dalla presentazione dell'istanza, salvo sospensioni per eventuali richieste di integrazioni.

    Soggetti interessati: 
    Note: 

    Avverso il presente provvedimento può essere presentato esperibile ricorso al TAR nel termine di 60 giorni o in alternativa ricorso al Capo di Stato nel termine di 120 giorni, entrambi decorrenti dalla data di notifica o comunicazione dell’atto o dalla piena conoscenza di esso.

     

    Normativa di riferimento:

    Decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 “Nuovo codice della strada”

    D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 “Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada”e successive modifiche

    Legge Regionale 4 aprile 2012, n. 6 articolo, 42

    Sede: 
    Sondrio - Via Trieste, 8
    Orari: 
    Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30. Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00
    Competenza: 
    Servizio trasporti
    Referente operativo: 
    Claudio Piatti
    0342 531 624

    Responsabile Servizio

    Settore Lavori Pubblici, Viabilità e Trasporti
    Servizio trasporti
    Responsabile: Marta Del Dosso - 0342 531625 - marta.deldosso@provinciasondrio.gov.it

    Potere sostitutivo
    In caso di inerzia del responsabile di servizio trascorsi i termini di conclusione del procedimento il potere sostitutivo è in capo al Dirigente di Settore Cesare Pedranzini - 0342 531395 - cesare.pedranzini@provinciasondrio.gov.it