vai subito al contenuto

    RINNOVO AUTORIZZAZIONE RILASCIATA PER LA CIRCOLAZIONE SU STRADA DEI VEICOLI ECCEZIONALI E TRASPORTI IN CONDIZIONE DI ECCEZIONALITÀ – TIPO LE TIPOLOGIE

    La Provincia provvede al rinnovo delle autorizzazioni già rilasciate dei veicoli eccezionali o trasporti in condizione di eccezionalità, di cui all'articolo 10, comma 6, del Codice della Strada o all'articolo 13 del regolamento al codice della strada, quando tutti i dati, riferiti sia ai veicoli che al suo carico e al percorso stradale, sono rimasti invariati.

    Cosa fare: 

    Le domande di rinnovo autorizzazione devono essere sottoscritte dal legale rappresentante della società o impresa di trasporto.

    E' necessario presentare:

    una domanda in carta semplice da presentarsi entro i trenta giorni antecedenti o successive alla scadenza dell’autorizzazione da rinnovare;
    allegare una marca da bollo di € 16,00 da applicare sul rinnovo autorizzazione;
    l’attestazione del versamento sul conto corrente postale n. 11925237 oppure la ricevuta del bonifico bancario IT 86 S 05696 11000 000002935X25 intestato alla Provincia di Sondrio - Servizio Tesoreria - 23100 Sondrio di importo pari a: €. 50,00 per oneri di procedura;
    estremi identificativi del provvedimento di autorizzazione da rinnovare;
    dichiarazione sottoscritta, nelle forme di legge, dal legale rappresentante della ditta che esegue il trasporto, attestante il permanere di tutti i requisiti che anno determinato il rilascio dell’autorizzazione;
    ricevuta attestante il pagamento degli indennizzi e delle spese, ove previsti, aggiornati all’anno in chi si chiede il rinnovo;
    copia del documento di circolazione;
    una busta per il ritorno a mezzo corriere od affrancata per invio postale a scelta: espresso, ordinaria, prioritaria, non raccomandata.

    Costi: 

    Oneri di procedura: € 50,00.

    Imposta di bollo: € 16,00.

    Tempi: 

    Il rinnovo viene rilasciato entro un termine massimo di 15 giorni, dalla presentazione dell'istanza, salvo sospensioni per eventuali richieste di integrazioni e per i tempi di attesa dei provvedimenti di nullaosta rilasciati dagli enti interessati dal percorso.

    Soggetti interessati: 
    Note: 

    Avverso il presente provvedimento può essere presentato ricorso al TAR nel termine di 60 giorni o in alternativa ricorso al Capo di Stato nel termine di 120 giorni, entrambi decorrenti dalla data di notifica o comunicazione dell’atto o dalla piena conoscenza di esso.

    Sede: 
    Sondrio - Via Trieste, 8
    Orari: 
    Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30. Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00
    Competenza: 
    Servizio trasporti
    Referente operativo: 
    Claudio Piatti
    0342 531 624

    Responsabile Servizio

    Settore Lavori Pubblici, Viabilità e Trasporti
    Servizio trasporti
    Responsabile: Marta Del Dosso - 0342 531625 - marta.deldosso@provinciasondrio.gov.it

    Potere sostitutivo
    In caso di inerzia del responsabile di servizio trascorsi i termini di conclusione del procedimento il potere sostitutivo è in capo al Dirigente di Settore Cesare Pedranzini - 0342 531395 - cesare.pedranzini@provinciasondrio.gov.it