vai subito al contenuto

    Premio per il primo insediamento giovani agricoltori

    La Provincia di Sondrio concede su delega della Regione Lombardia contributi ai giovani che si insediano per la prima volta in agricoltura.

    La Provincia esegue un’istruttoria sulla domanda, per valutarne l’ammissibilità al finanziamento.

    Dopo l’ammissione al finanziamento la Provincia verifica il raggiungimento dei requisiti soggettivi del beneficiario e la Regione Lombardia eroga il contributo concesso.

    Cosa fare: 

    La domanda deve essere creata telematicamente tramite il Sistema Informativo Agricolo della Regione Lombardia (SIARL).

    E’ possibile accedere al SIARL direttamente dal sito internet della Regione Lombardia (www.agricoltura.regione.lombardia.it), oppure ci si può rivolgere ad un CAA o ad un professionista abilitato.

    Il modello cartaceo della domanda deve pervenire all’Ufficio protocollo della Provincia di Sondrio – Settore Agricoltura entro 10 giorni di calendario dall’invio elettronico della domanda, tramite il SIARL.

    Alla domanda cartacea deve essere necessariamente allegata tutta la documentazione prevista dalle disposizioni attuative.

    Costi: 

    Non sono previsti costi per la presentazione delle domande di contributo.

    Tempi: 

    Dopo la presentazione, la domanda segue il seguente iter:

    • istruttoria tecnico-amministrativa, che valuta l’ammissibilità della domanda;
    • definizione della graduatoria delle domande che hanno ottenuto esito istruttorio positivo;
    • pubblicazione da parte della Regione Lombardia delle domande di contributo finanziate;
    • richiesta di pagamento del premio.

    La Provincia di Sondrio verifica il raggiungimento dei requisiti soggettivi del beneficiario e inoltra all’Organismo Pagatore Regionale la proposta di pagamento del premio.

    I tempi di definizione delle graduatorie, finanziamento e pagamento del premio sono regolati dalle disposizioni attuative secondo un calendario prestabilito.

    Soggetti interessati: 
    Note: 

    Giovani agricoltori, che al momento della presentazione della domanda hanno un’età compresa fra i 18 anni compiuti e i 40 anni non ancora compiuti e che conducono per la prima volta in qualità di titolare/legale rappresentante una impresa individuale, società agricola o società cooperativa, titolari di partita Iva, iscritti al Registro delle Imprese della Camera di Commercio (sezione speciale “imprese agricole”).

    Sede: 
    Sondrio - Palazzo del Governo - Corso XXV aprile, 22
    Orari: 
    Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30. Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00
    Competenza: 
    Servizio caccia, pesca e strutture agrarie
    Referente operativo: 
    Gianluca Cristini
    0342 531610

    Responsabile Servizio

    Settore Agricoltura, Ambiente, Caccia e Pesca
    Servizio caccia, pesca e strutture agrarie
    Responsabile: Gianluca Cristini - 0342 531610 - gianluca.cristini@provinciasondrio.gov.it

    Potere sostitutivo
    In caso di inerzia del responsabile di servizio trascorsi i termini di conclusione del procedimento il potere sostitutivo è in capo al Dirigente di Settore Pieramos Cinquini - 0342 531252 - pieramos.cinquini@provinciasondrio.gov.it