vai subito al contenuto

    IAP - Persone giuridiche

    La Provincia rilascia il certificato di riconoscimento (e di aggiornamento) di imprenditore agricolo professionale (IAP).

    Sulle domande di certificato ricevute, la Provincia svolge l'istruttoria.

    L’istruttoria è finalizzata alla verifica, per gli imprenditori agricoli "persone giuridiche" del possesso dei requisiti previsti dal Decreto Legislativo 29 marzo 2004 n°99

    Se l'istruttoria si conclude positivamente, la Provincia rilascia il certificato.

    Cosa fare: 

    La domanda deve essere presentata alla Provincia di Sondrio, Settore Agrcioltura, Servizio Caccia, Pesca e Strutture Agrarie, tramite PEC, per posta o a mano, utilizzando l'apposita modulistica (disponibile nella sezione Allegati).

    Costi: 

    Alla domanda di richiesta primo riconoscimento deve essere applicata una marca da bollo da €16,00

    Tempi: 

    Per il rilascio del riconoscimento trascorrono circa 45 giorni dalla presentazione dell'istanza, salvo sospensioni per eventuali richieste di integrazioni.

    Soggetti interessati: 
    Note: 

    Destinatari del servizio sono gli imprenditori agricoli individuali e le società agricole in possesso dei requisiti di capacità professionale.

    Il riconoscimento può essere utilizzato per le esenzioni fiscali previste per lo stesso IAP

    Sede: 
    Sondrio - Palazzo del Governo - Corso XXV aprile, 22
    Orari: 
    Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30. Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00
    Competenza: 
    Servizio caccia, pesca e strutture agrarie
    Referente operativo: 
    Ivan Bonacini
    0342 531606
    Gianluca Cristini
    0342 531610
    Modulistica: 
    AllegatoDimensione
    Microsoft Office document icon Modello di domanda IAP- SOCIETA'43 KB

    Responsabile Servizio

    Settore Agricoltura, Ambiente, Caccia e Pesca
    Servizio caccia, pesca e strutture agrarie
    Responsabile: Gianluca Cristini - 0342 531610 - gianluca.cristini@provinciasondrio.gov.it

    Potere sostitutivo
    In caso di inerzia del responsabile di servizio trascorsi i termini di conclusione del procedimento il potere sostitutivo è in capo al Dirigente di Settore Pieramos Cinquini - 0342 531252 - pieramos.cinquini@provinciasondrio.gov.it