vai subito al contenuto

    Autorizzazione paesaggistica in procedura ordinaria

    L’iter istruttorio è riassunto nell’allegato schema procedura ordinaria

    Cosa fare: 

    Il richiedente deve presentare istanza di autorizzazione paesaggistica in marca da bollo all’Ente competente secondo il modello di istanza in procedura ordinaria conforme alla DGR 2727/11, corredata dalla relazione paesaggistica e dagli elaborati progettuali indicati nell’Accordo sottoscritto il 4 agosto 2006 tra Direzione Regionale del Ministero e Regione Lombardia.
    Sia i contenuti della relazione paesaggistica che gli elaborati di progetto dovranno essere più o meno approfonditi e dettagliati a seconda del tipo di progetto e la documentazione cartografica dovrà essere redatta alla scala adeguata ed in relazione al tipo di intervento proposto.
    Alla domanda andrà allegata una marca da bollo da apporsi sul provvedimento di autorizzazione/diniego.
    Il provvedimento paesaggistico è immediatamente efficace dalla data del rilascio.

    Costi: 

    All’istanza, se presentata da soggetti privati, andrà allegata una marca da bollo da €16.00 . A conclusione dell’istruttoria una ulteriore marca da bollo da € 16.00 è necessaria sul provvedimento finale dell’amministrazione.

    Tempi: 

    120 giorni fatte salve interruzioni documentali

    Soggetti interessati: 
    Note: 

    Ulteriori approfondimenti possono essere reperiti alla pagina del servizio competente

    Sede: 
    Sondrio - Palazzo del Governo - Corso XXV aprile, 22
    Orari: 
    Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30. Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00
    Competenza: 
    Servizio pianificazione territoriale
    Referente operativo: 
    Susanna Lauzi
    0342 531263
    Simona Meago
    0342 531286 - fax 0342 531277
    Antonio Rodondi
    0342 531276

    Responsabile Servizio

    Settore Pianificazione Territoriale, Energia e Cave
    Servizio pianificazione territoriale
    Responsabile: Susanna Lauzi - 0342 531263 - susanna.lauzi@provinciasondrio.gov.it

    Potere sostitutivo
    In caso di inerzia del responsabile di servizio trascorsi i termini di conclusione del procedimento il potere sostitutivo è in capo al Dirigente di Settore Pieramos Cinquini - 0342 531252 - pieramos.cinquini@provinciasondrio.gov.it