vai subito al contenuto

    Autorizzazione istituzione o spostamento di una fermata sulle linee del trasporto pubblico extraurbano

    La Provincia di Sondrio - servizio "Trasporti" autorizza l’istituzione di nuove fermate su linee di trasporto pubblico extraurbano o lo spostamento (definitivo o provvisorio) di fermate già esistenti.

     

    Cosa fare: 

    La richiesta deve essere presentata al servizio "Trasporti"

    Nella richiesta devono essere indicate le motivazioni della necessità dell’istituzione o dello spostamento della fermata.

    Se il richiedente è un’Amministrazione comunale, alla richiesta devono essere allegate:

    • la planimetria dell’area dove dovrebbe essere collocata la nuova fermata;
    • la documentazione fotografica utile a rappresentare il contesto in cui si chiede l’intervento e a mettere in luce le particolari criticità sul fronte, ad esempio, del traffico veicolare (fermata e partenza del bus), della sicurezza per i passeggeri (attraversamenti e percorsi pedonali), ecc.
    Costi: 
    • nessun costo previsto
    Tempi: 
    •  l'istituzione di una nuova fermata, la risposta viene data entro 60 giorni dalla richiesta.
    • spostamento provvisorio di una fermata già esistente, la risposta viene data entro 60 giorni dalla richiesta.
    • spostamento definitivo di una fermata, la risposta viene data entro 60 giorni dalla richiesta.

     

    Soggetti interessati: 
    Sede: 
    Sondrio - Via Trieste, 8
    Orari: 
    Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30. Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00
    Competenza: 
    Servizio trasporti
    Referente operativo: 
    Claudio Piatti
    0342 531 624

    Responsabile Servizio

    Settore Lavori Pubblici, Viabilità e Trasporti
    Servizio trasporti
    Responsabile: Marta Del Dosso - 0342 531625 - marta.deldosso@provinciasondrio.gov.it

    Potere sostitutivo
    In caso di inerzia del responsabile di servizio trascorsi i termini di conclusione del procedimento il potere sostitutivo è in capo al Dirigente di Settore Cesare Pedranzini - 0342 531395 - cesare.pedranzini@provinciasondrio.gov.it