vai subito al contenuto

    Autorizzazione allo scarico nelle acque sotterranee di acque derivanti da un impianto geotermico

    La Provincia provvede al rilascio dell'autorizzazione allo scarico nelle acque sotterranee di acque derivanti da un impianto geotermico ai sensi dell'art. 104 del D. Lgs. 152/2006 e s.m.i.

    Cosa fare: 

    L’autorizzazione viene concessa sulla base della documentazione presentata, a mano o a mezzo posta, alla Provincia di Sondrio - Settore Ambiente.

    Il modulo da utilizzare per la presentazione della richiesta di autorizzazione/rinnovo è disponibile sul sito web della provincia di Sondrio "area Ambiente".

    La domanda incompleta di tutti gli allegati previsti non sarà accettata.

    Costi: 

    Due marche da bollo da €16,00: una applicare sul modulo per la richiesta di autorizzazione e l'altra per l'atto di autorizzazione che verrà rilasciato. Inoltre, sono previste spese di istruttoria il cui importo è stata fissato con delibera di Giunta in € 120,00; le spese di istruttoria devono essere versate sul C.C. postale n. 11925237 intestato a "Provincia di Sondrio, Servizio Tesoreria" specificando come causale "D.Lgs. 152/06 art.104, presentazione domanda" o tramite c/c pressso la Banca Popolare di Sondrio codice IBAN IT 86 S 05696 11000 000002935X25.

    Tempi: 

    Il D. Lgs. 152/2006 e s.m.i. prevede il rilascio dell'autorizzazione entro 90 giorni dal ricevimento della domanda.

    Soggetti interessati: 
    Sede: 
    Sondrio - Via Trieste, 8
    Orari: 
    Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30. Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00
    Competenza: 
    Servizio ambiente, sistema idrico integrato, rifiuti

    Responsabile

    Settore Agricoltura, Ambiente, Caccia e Pesca
    Servizio ambiente, sistema idrico integrato, rifiuti
    Responsabile: Silvia Dubricich - 0342 531644 - silvia.dubricich@provinciasondrio.gov.it